domenica, agosto 01, 2010

Recensione SonyEricsson X10 mini


Come promesso, ecco la mia recensione su questo terminale. Sarò molto schematico, quindi ho impostato la recensione come una sorta di "pagella", con voto finale.
Vorrei mantenere questa impostazione anche per le prossime recensioni, in modo da avere un confronto tra i terminali.

CONFEZIONE 7.5/10
Abbiamo tutto il necessario: Alimentatore (senza filo), cavo MicroUSB (da usare sia per il collegamento PC-X10 che per quello Alimentatore-X10), cuffie in-ear, manualistica.
Il plus è dato dalla seconda cover colorata.
Per non dover continuamente attaccare-staccare il cavo USB tra PC e Alimentatore, consiglio di attaccare l'X10 al PC con un cavo MicroUSB da comprare a parte (pochi EUR in qualsiasi negozio di tecnologia).

ERGONOMIA 8/10
Dimensioni davvero ridotte (credo sia lo smartphone più piccolo in assoluto) e peso di 85g sono il biglietto da visita di questo telefono. La forma arrotondata e la cover (mi riferisco a quella nera) in plastica gommata permettono di tenerlo in mano con solidità.
I tasti sono pochi ma ben disposti: sotto troviamo i 3 classici tasti di Android: Menu/Home/Back.
Lateralmente le leve per il volume e il tasto fotocamera a doppia corsa.
Attacco USB e cavo jack per le cuffie sono sotto, mentre il tasto Power/Standby è sopra.

DISPLAY E TOUCH 7/10
E' un capacitivo (raro da trovarsi in telefoni di queste dimensioni) molto performante, difficilmente "salta" un comando. Ho avuto solo qualche difficolta' in macchina appoggiando il cell. sul supporto auto (la parte bassa del display non reagisce), ma credo sia un problema comune ai capacitivi (anche il Desire vuole "essere preso in mano" per funzionare al 100%).
La luminosità è buona, anche se non stellare (non è un AMOLED!). La risoluzione è al "minimo sindacale" (320x240), sufficiente per la maggior parte delle app ma un pò limitata per una fruizione del web.

INTERFACCIA 8.5/10
Android è la rivoluzione degli ultimi anni: performante, completo, aggiornabile. Gli si può installare davvero qualsiasi cosa dal Market (con quasi 100.000 apps disponibili!).
L'unico aspetto negativo è che l'X10 monta il "vecchio" Android 1.6, anche se SonyEricsson ha annunciato l'update alla 2.1 (perchè non 2.2?? Misteri..) per la primavera.
Per quanto riguarda l'interfaccia principale del telefono, questa è stata customizzata da S.E.: ci sono 4 pulsanti laterali (ridefinibili) per l'accesso ai programmi più usati (es: Rubrica, Messaggi, ...), un desktop diviso per pagine dove potremo caricare 1 widget per pagina, il menu con sviluppo orizzontale.
Personalmente trovo questa interfaccia un pò troppo scarna: provate ad utilizzare ADW LAUNCHER (gratis nel market) per avere un desktop completo e sfruttare al massimo le possibilità di Android!

MULTIMEDIA 8.5/10
La fotocamera è una 5MP con flash LED e autofocus. Le foto sono ottime in tutte le condizioni di luce; direi che è una delle migliori 5MP che io abbia mai visto su un telefono!
Le opzioni di scatto sono poche e non c'è lo zoom, ma la resa qualitativa è incredibile.
Come videocamera gira video in VGA senza molte pretese: qualche scattino ogni tanto, in particolare nei panning, ma siamo nella media per un Android.
L'audio è un altro aspetto che vi sorprenderà: il piccoletto ha la "voce grossa" e si fa sentire bene sia negli alti che nei bassi (cosa rara per un telefono). In macchina non avrete bisogno del vivavoce e ascoltare musica sarà finalmente un piacere anche senza cuffie!

BATTERIA 5.5/10
Con un uso normale (sync. dati ON, BT ON, qualche chiamata e qualche sms) si arriva a sera (consiglio almeno 4-5 cicli di carica/scarica prima di dare un giudizio). Per un uso più intenso (WiFi, GPS, ...) è d'obbligo avere un caricabatterie con sè. Faccio notare che possiamo ricaricare il cell. anche attaccandolo ad un PC tramite USB.
Purtroppo la batteria è fissa (tipo iPhone), quindi non potremo swapparla con una di scorta.
Le cose migliorano in modo esponenziale DISATTIVANDO la connessione dati (l'icona in alto a sx nella barra delle notifiche): dovremo però in questo modo rinunciare alla sincronizzazione continua del sistema..

QUALITA'/PREZZO 9/10
Personalmente l'ho trovato a 190 eur con un'offerta IperCOOP, mentre il prezzo di listino è 249 eur: è il prezzo più basso esistente attualmente per uno smartphone con Android, quindi meglio di così è veramente dura (al momento).
Considerando che l'X10 ha una dotazione hardware pari a quella di macchine ben più potenti e costose (GPS, WiFi, BT, Bussola, Accelerometro) è davvero un affarone!

G-VOTO FINALE: 8/10
Lo definirei "lo smartphone estivo ideale": piccolo, leggero, innovativo, completo.
Ha buone doti in tutte le principali aree, con picchi sulla multimedialità e sull'espandibilità software.
Ideale per chi vuole uno smartphone poco ingombrante ma completo, per chi vuole iniziare l'avventura in Android senza svenarsi o più semplicemente per chi necessita di un secondo smartphone in tasca.

------

E voi possessori di X10 cosa ne pensate? Scrivetelo pure nei commenti...


.

4 commenti:

Luciano ha detto...

Una precisazione: il cavo assomiglia molto al USB-MicroUSB classico, ma in realtà il cavo è un Sony Ericsson EC700; l'attacco all'X10 Mini è leggermente differente e quindi il MiniUSB classico non entra.
Sulla "baya" si trova il cavo singolo solo da venditori Internazionali (..per adesso).
Altrimenti il cavo è fornito assieme all'adattatore da presa di corrente altrenata Sony Ericsson EP800.

Blogmaster ha detto...

Ciano: Io uso un cavo micro usb preso alla sme x 5 euri e funziona bene sia x il pc che per l'alimentatore..

Luciano ha detto...

NON sapevo che avessero introdotto la MicroUSB differente dalla MiniUSB

Luciano ha detto...

Per quanto riguarda la batteria, bisogna fare alcune precisazioni:
1) le pile ormai sono tutte abbastanza simili;
2) uno smartphone è sopratutto un telefono cellulare.
Ora mi spiego.
a) per le batterie NON è stato eliminato al 100% (..anche se ci si è avvicinati molto) il famoso "effetto memoria";
b) i cellulari, quando non trovano la rete, continuano a cercarla consumando più batteria rispetto a quando sono sotto copertura.
Ora (dopo 4-5 cicli carica/scarica COMPLETI) posto il mio test sul x10 Mini;
con le seguenti condizioni:
i) SEMPRE sotto copertura H3G massima (4 tacche);
ii) abilitati:
- il traffico dati (icona in alto a sx);
- Gmail: Sync dati ON per rubrica, mail e chat;
iii) BT e WiFi: OFF.
iv) stand-by e condizione di risparmio energetico: lasciate quelle di default.
v)Zero chiamate voce;
vi)Zero SMS (ne ricevuti, ne letti e ne scritti);
vii)Ho letto 6 mail e risposto a 3 mail;

In finale la mia batteria
(da quando ho staccato il caricatore a quando il telefono si è spento automaticamente a fine carica)
è durata 2 GIORNI e MEZZO (60 ore)

Quindi il mio voto per la batteria è un bel 7!